• creazione    Koman Band       Koman Production     negozio  contact
           
     


    1970 80

     

     





    Koman Band

    Twenty Past Six
    Released: 2022
    Label: GAD Records (GAD CD 210)
    Format: CD,
    Band: KOMAN BAND
      J. Koman - Arr., Fender   piano, keyboard`s, pforte,
      A. Olejniczak ts, ss (1-5)
      Z. Jaremko - ss (6,7)
      W."Adzik" Sendecki - moog
      p, keyb,
      K. Ścierański - bass (03)
      Z. Wrombel - bass
      R. Kossacz gt
      W. Kowalewski - dr, perc
      A. Lewandowski dr
       
    Orkiestra: Orkiestra PRiTV w Poznaniu
      dyr. J.Koman
      Orkiestra PRiTV w Warszawie
      dyr. J.Koman
    Recordings:  
    1980
    Remastering: GAD Records 2022
       
    01 Twenty Past Six            
      Janusz Koman  
    02 Czemu z góry nie wiadomo  
      Janusz Koman  
    03 Zatoka starego żółwia   
    Janusz Koman
    04 Miasto samotnych serc  
      Janusz Koman  
    05 Niech moje serce kołysze ciebie do snu
    Janusz Koman
    06 Moknie w deszczu diabeł
      Janusz Koman  
    07 Oprócz mnie    
      Janusz Koman  
     

    Registrazioni inedite di Janusz Koman del 1980.

    I frutti strumentali delle due sessioni di registrazione alla radio polacca sono una musica calda, romantica e piena di emozioni positive al confine tra jazz, rock e pop dell'epoca. Morbido e colorato.

    A cavallo tra gli anni '70 e '80, la Koman Band della band con una composizione permanente si trasformò lentamente in un segno sotto il quale il leader realizzò i suoi piani artistici.
    Anche la musica è cambiata, portandosi alle soglie di un nuovo decennio di sfumature belle, spesso sorprendenti.

     "Twenty Past Six" è una documentazione delle sessioni di registrazione della Koman Band dal 1980. C'è tutto ciò che ha definito il lavoro di Janusz Koman in quel periodo: ritmi funky, melodie liriche, caratteristici giri armonici.
    Ci sono anche viaggi audaci nel mondo del jazz-rock impressionista.
    Le produzioni di Koman a quel tempo furono prontamente registrate dalla radio polacca e (purtroppo) ampiamente ignorate dal mercato discografico. È positivo che siano sopravvissuti - dopo molti anni suonano ancora freschi e li ascoltano perfettamente.


     Non solo le sei e venti.
    Il materiale contenuto nell'album "Twenty Past Six" è stato preparato sulla base di nastri originali provenienti dagli archivi della Radio Polacca di Poznań e Varsavia, rimasterizzati da Andrzej Poniatowski in Svezia.
    Uno schizzo sulle registrazioni nel libretto.

    Questa è la quarta parte della serie di album che documentano i successi della Koman Band negli anni '70 e '80 del secolo scorso, dopo il ben accolto "Continuation",
    "Sunny Suite" e "Pomeriggio".
    (GAD Records)

     

     


    Koman Band

    Afternoon

    Released: 2021
    Label: GAD Records (GAD CD 180)
    Format: CD,
    Band: KOMAN BAND
    Janusz Koman aranżacje, Fender piano, keyb.
    Andrzej Olejniczak sax tenor, ss
    Wiesław Wilczkiewicz guitar
    Zbigniew Wrombel bass
    Piotr Kałużny piano, keyb.
    Adam Lewandowski drums
    Marek Surdyk perc
       
    Coro - (07) J.Koman, P.Szulc, Zb.Wodecki
    Orkiestra: Orkiestra PRiTV w Poznaniu
    dyr. J. Koman
    Recordings 1981 - Poznan
    Remastering: GAD Records 2021
       
    01
    Afternoon         
    Janusz Koman
     
    02
    Stork fortune telling
    Janusz Koman
     
    03
    The last frame           
    Janusz Koman
     
    04
    The cheapest trip in the world
    Janusz Koman
     
    05
    A check for life        
    Janusz Koman
     
    06
    I want her to come
    Janusz Koman
     
    07
    What will life be like in 20 years?
    Janusz Koman



    Gli ultimi mesi prima della legge marziale sono associati a un periodo di crescente nervosismo, ansia e paura di un domani incerto. Nel lavoro di Janusz Koman, questa volta suona come un antidoto ideale alle preoccupazioni della vita quotidiana. Brilla con i raggi del sole, irradia calore e pace. Una sessione inedita con Andrzej Olejniczak e Wieslaw Wilczkiewicz su un album per la prima volta!

    Il materiale, registrato nel 1981, suona fresco fino ad oggi e lenisce tutte le preoccupazioni con il suo suono. Janusz Koman ha combinato qui la hit pop con la leggerezza jazz, cosa che ha sempre fatto bene. Le canzoni scorrono lentamente, sono piene di temi estremamente melodici e performance soliste ben bilanciate. Le parti di tastiera e l'accompagnamento di chitarra di Wieslaw Wilczkiewicz hanno una grande influenza sul suono dell'insieme. Insieme al sassofonista Andrzej Olejniczak, è anche responsabile delle parti soliste.

    Il materiale dell'album "Afternoon" è stato preparato sulla base di nastri originali degli archivi di Radio Poznan e rimasterizzato in Svezia da Andrzej Poniatowski.

    Questa è la terza parte della serie di CD che documentano i risultati raggiunti Koman Band degli anni '70 e '80 del secolo scorso, dopo le ben accolte "Continuation" e "Solar Suite".(GAD Records)

     

     

    Koman Band

    Solar Suite

    Released: 2021
    Label: GAD Records (GAD CD 159)
    Format: CD,
    Band: KOMAN BAND
      J. Koman - Arr., Fender piano, keyboard`s, pforte,
      P. Serafinski - Hammond org.
      W. Waglewski, R. Kossacz - guit.
      A. Tylec - dr
      Z. Lubański - bass
       
    Orkiestra: Orkiestra PRiTV w Łodzi
    dyr. H. Debich
      Zbigniew Karwacki - ss
       
    Zespół: COMPLETORIUM
      Krzysztof Woliński - g
      Andrzej Kleszczewski - g
       
    Recordings:  
    197- Łódz
    Remastering: GAD Records 2021
       
    01
    Overture         
    Janusz Koman
     
    02
    Black landscape  
    Janusz Koman
     
    03
    Day vision  
    Janusz Koman
     
    04
    Autumn sadness 
    Janusz Koman
     
    05
    Helplessness    
    Janusz Koman
    06
    Solar vision
    Janusz Koman
     
    07
    Reef                   
    Janusz Koman
     

    Registrazioni:
    Studio radiofonico polacco a Lodz, inizio 1979.

    Nel 1979 Janusz Koman ha composto musica per il balletto.
    Musica che pochi ascoltarono in seguito, e di certo nessuno l'ha ballata. Fino ad oggi. "Suite Słonna" è uno dei progetti più sorprendenti e incompiuti di Janusz Koman degli anni '70.

    Sebbene nella storia di questo decennio sia passato principalmente come compositore, arrangiatore e leader della Koman Band, che lavorò, tra gli altri, Con Krystyna Pronko, Zdzislawa Sosnicka e Stan Borys, i suoi interessi si sono estesi ben oltre Koman ha trascorso un decennio scrivendo musica strumentale, cercando ispirazione nel mondo del jazz e del rock.

     Era anche interessato a forme musicali più grandi.
    Realizzato pensando al Grand Theatre di Lodz, "Solar Suite" è uno di questi: una lunga storia multi-thread registrata dalla Koman Band con l'accompagnamento dell'Orchestra della radio e della televisione polacca a Lodz sotto la direzione di Henryk Debich e il duo di chitarre acustiche Completorium.

     C'è un posto per esibizioni soliste jazz-rock, slancio cinematografico e persino assoluta libertà! Tutto chiuso in quaranta minuti, con il tema principale che ritorna come un'eco.

    "Solar Suite" è stata ricostruita dai nastri radiofonici originali dagli archivi della radio polacca e rimasterizzata da Andrzej Poniatowski. Questa è la seconda parte della serie di CD che documentano i successi della Koman Band negli anni '70 e '80 del secolo scorso.

    (GAD Records)


     




    Koman Band
         
    01 Korbol                     07 Raga             
      Michalczyk   Koman
    02 Bad girl's house
    08 Tsetse fly
      Koman-Szczepkowski   Koman-Michalczyk 
    03 Dark affairs window
      Koman-Szczepkowski    
    04 Golden darkness, silver darkness            
      Koman-Walczak
    05 In the country of silence      
      Koman-Walczak    
    06 Continuation
       
      Koman    
       
              Continuation  
    Registrazioni dal 1974 al 1975
    Released: 2021
    Una macchina funk che è passata alla storia della musica polacca come il gruppo responsabile del suono fenomenale dei primi due album di Krystyna Pronko.
    La Koman Band, tuttavia, aveva molto di più da offrire.
    E sebbene nulla sia venuto fuori dalla produzione dell'album originale della band a metà degli anni '70, è giunto il momento di cambiare questo stato.

    Il progetto portato avanti da Janusz Koman dal 1973 è stato un fenomeno unico nel mercato polacco. L'ampia formazione, dominata da una sezione di trombe dal suono perfetto, ha funzionato sia nelle canzoni swing "House of a bad girl", "In the country of silence", sia in forme più lunghe scoprendo le possibilità soliste dei musicisti: "Oscurità d'oro, oscurità d'argento", "Continuazione"). Koman Band nella sua prima incarnazione era una vera bestia funk con un suono unico, che non temeva nemmeno viaggi audaci nel mondo della fusion.
     
    "Continuation" apre una serie di CD che documentano i successi di Janusz Koman e della Koman Band.
    L'intero materiale è stato rimasterizzato dai nastri originali dagli archivi della radio polacca.
    È in preparazione una versione in vinile.
    (GAD Records)
    Label: GAD Records (GAD CD 149)
    Format: CD,
    Band: KOMAN BAND
      J. Koman - Arr., Fender piano,
      W. Michalczyk -gt
    (1-4, 7)
      B. Krajewski - G (5, 6, 8)
      J. Śnigurowicz - bass
      M. Śnigurowicz -
    dr (5, 6, 8)
      M. Czaj - dr (1-4, 7)
      W. Tarczyński - voc, perc
      T. Janiak - tpt (5, 6, 8)
      A. Diering - tpt
      W. Dobrowolski - tpt
      M. Maślanka - tpt
    (1-4, 7)
      Z. Wójcik - tpt (1-4, 7)
      B. Kondracki - ts, viol
    (5, 6, 8)
      M. Święcicki - synth (1)
    Orkiestra: Orkiestra PRiTV w Łodzi
    dyr. H. Debich
    Recording: 1974-1975
    Remastering: GAD Records 2020